Clinic – Cavallo da passeggiata


Preparazione e formazione del cavallo da passeggiata

Nel mondo dell’equitazione è davvero consistente il numero di cavalieri che si dedica a trekking o passeggiate.

Le persone sono attratte dal fascino ineguagliabile di fare un’attività a cavallo all’aria aperta, a stretto contatto con la natura, in cui ci si possa divertire e rilassare al tempo stesso.

Nella realtà però le cose non vanno sempre in questo modo e spesso ci si trova a vivere un’esperienza completamente diversa da quella che ci si aspettava.

Le passeggiate in molti casi si trasformano in una brutta esperienza, in “balia” di cavalli imprevedibili, paurosi, irrequieti, ecc.

Il modo per non incappare in problemi è quello di fare prima un’adeguata e pianificata preparazione del cavallo e di noi stessi.

I weekend di Clinic sulla ‘preparazione del cavallo da passeggiata’ offrono una visione a 360° di come attraverso il ‘Metodo Gabrielecavalli’ si possa praticare l’attività delle passeggiate e dei trekking a cavallo in modo sicuro e divertente.

Un corso ricco di informazioni e pratiche volte a risolvere problemi ed imprevisti della passeggiata e fare in modo che non si ripresentino.

Clinic in previsione stagione 2022

Clinic del 23/24 aprile presso Virginia Ranch (Precenicco) UD

1^ Giorno (Orario 09:00 / 17:30)

  • Parte Teorica
  • Lavoro da terra per risolvere i problemi che si incontrano in passeggiata
  • Desensibilizzazione specifica per il cavallo da passeggiata

2^ Giorno (Orario 09:00 / 17:30)

  • Parte teorica
  • Lavoro in sella per risolvere i problemi che si incontrano in passeggiata
  • Metodo ed esercizi (per ogni singolo binomio) per praticare il lavoro da casa

Per info e prenotazioni chiamare il numero 3387271209

Condividi l'articolo!


Informazioni su gabrielecavallin

Tecnico federale di 2° livello di equitazione americana e trainer che per passione personale studia e pratica i metodi moderni di comunicazione con il cavallo. Le sue fonti di ispirazione sono Monty Roberts, John Lyons, Pat Parelli e Clinton Anderson in particolare, ovvero i migliori addestratori dei metodi così detti naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.